12092016
12 settembre 2016
13092016
13 settembre 2016

Ricetta Pan di spagna metodo Montersino con Kenwood

Vi proponiamo una preparazione di base: Pan di spagna con metodo Montersino realizzato con il nostro fido Kenwood Cooking Chef, impasto base di facile preparazione che ci permetterà di creare moltissime torte farcite con crema pasticciera e panna, ganache al cioccolato e marmellata.

La ricetta è di Luca Montersino, pasticcere piemontese di fama internazionale, docente di pasticceria, figura di spicco del canale tv satellitare Alice come maestro pasticcere e autore di numerosi libri di pasticceria e cucina.

61 Comments

  1. Tania ha detto:

    Scusatemi, ho uno stampo diametro 26, mi potreste dire come faccio ad adattare la ricetta?
    Grazie x l’aiuto

    • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

      Ciao Tania noi l’abbiamo fatta con questa ricetta sia in una teglia da 24 che da 26, secondo me non dovresti avere problemi, se lo vuoi molto alto però dovresti aumentare le dosi…

  2. Andy Andy ha detto:

    Ciao..scusate la domanda..sono nuova.. è possibile salvare la ricetta tra i preferiti? grazie

    • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

      Ciao Andy se ti iscrivi al sito e visiti il sito da computer sulla destra dovresti vedere un bottone rosso in alto IL MIO QUADERNO DI RICETTE se invece visiti il sito da cellulare lo dovresti trovare al fondo della ricetta, sempre dopo l’iscrizione gratuita…

  3. Marisa ha detto:

    La mia intenzione sarebbe di fare una tortiera di circa 36 cm. Come faccio a regolarmi con i tempi e con le dosi?

    • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

      Ciao Marisa allora se non ricordo male per una tortiera da 36 cm potresti raddoppiare le dosi e dovrebbe andare bene 🙂 Perchè la ricetta originale di montersino pubblicata sul libro Peccati di gola, era per due stampi da 18 cm

  4. Cris ha detto:

    solo una domanda: per la cottura devo attivare solo la resistenza da sotto per tutta la durata o parto cosi e dopo qualche minuto attivo sopra e sotto?

    • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

      Ciao Cris, prima imposti la temperatura a 45° e la velocità di mescolamento a 3 (manopola della velocità verso destra) poi fermi tutto, azzeri la temperatura e porti a velocità massima (girando a sinistra su MAX) per 15 minuti mentre la temperatura deve essere su 0

      Facci sapere come viene !!!

  5. marco ha detto:

    Ciao! Se volessi cuocere il pan di Spagna in uno stampo rotondo, quale dimensione dovrebbe avere e quale tempo e temperatura dovrei osservare per la cottura? Grazie mille per la disponibilità, Marco

    • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

      Noi solitamente con questa ricetta lo facciamo in una teglia da 22 cm massimo 24 e viene abbastanza alto, con gli stessi tempi di cottura indicati, facci sapere come ti viene !!!

  6. […] molto frequentemente per realizzare delle torte a strati da decorare, ha una consistenza simile al pan di spagna (che abbiamo già preparato) ma ancora più soffice e meno […]

  7. […] torta cioccolato e confettura di arance Kenwood, la base di questa ricetta è il collaudato Pan di Spagna di Montersino a cui abbiamo aggiunto del cacao in polvere e una farcitura di marmellata di arance rigorosamente […]

  8. Didi ha detto:

    Vorrei fare un pan di Spagna al cioccolato, aggiungo del cacao amaro alla farina? Quanto? Grazie

    • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

      Didi in realtà ti converrebbe togliere una parte di farina e aggiungere il cacao in polvere al posto, perchè altrimenti l’impasto diventa troppo pesante e poi non ti sale bene…
      Secondo me con 30 gr di cacao amaro potresti avere un pan di spagna al cacao leggero…

  9. Reb ha detto:

    Ma…QUINDICI minuti non sono un po’ troppi per montare le uova?? 😳

  10. Cristina Pesca ha detto:

    ciao a tutti! uso da molto tempo questo metodo e la riuscita è perfetta!
    Secondo voi è possibile aggiungere le scaglie di cocco? in quale quantità? devo eventualmete ridurre la quantità di farina come si fa con il cacao?
    Grazie anticipatamente!!

    • KCB Staff ha detto:

      La domanda è interessante, il cocco potrebbe essere più pesante e secondo me non va tolta della farina perchè appunto sono scaglie, secondo me devi fare delle prove perchè potresti metterle nell’impasto, adagiarle sopra e magari in lievitazione il pan di spagna le ingloba o metterle nell’impasto infarinate…. facci sapere come procedono gli esperimenti !!!!

  11. Anna ha detto:

    Come posso ovviare , io che ho il Ken che non cuoce, per riscaldare l”impasto?

    • KCB Staff ha detto:

      Anna volendo potresti fare la prima parte sul gas (zucchero e uova) e poi passare al Kenwood con il resto della preparazione, facci sapere come ti viene !!!

  12. Cristina ha detto:

    per preparare il pan di spagna qual’è la quantità massima di uova che posso utilizzare nel cooking chef?
    Grazie!

  13. martina ha detto:

    Appena sfornato , il risultato è ottimo ora aspetto che si raffreddi per poi farcirlo con della crema chantilly . Grazie mille per la ottima ricetta che sicuramente ripeterò. Ciao Martina

  14. Kelly ha detto:

    per la cottura
    forno a 180° statico o ventilato?

  15. Irene ha detto:

    Solo un dubbio: non si usa lievito?

    • KCB Staff ha detto:

      Ciao Irene, ti confermo che è proprio senza lievito, il vero pan di spagna beneficia delle uova montate bene a neve per lievitare e rimanere soffice e altro e senza l’aggiunta di lievito per dolci 😉
      Provalo e ti stupirà 😛

  16. Laura ha detto:

    Ho provato 2 volte questa ricetta e concordo con il tempo di cottura non sufficiente. Tra l’altro con un pan di spagna in superficie sin troppo dorato! Peccato non aver fatto la prova stuzzicadenti ma temevo di fare danni aprendo il forno in cottura. Risultato: entrambi i pan di spagna si sono abbassati raffreddandosi, erano crudi al centro all’interno ed erano TROPPO friabili tanto da non poterli assolutamente maneggiare! Leggendo altri forum mi sembra di capire che possa dipendere dall’aver montato troppo a lungo le uova (io ho seguito alla lettera la vostra ricetta anche nei tempi).

    • KCB Staff ha detto:

      E’ veramente strano Laura, ti assicuro che abbiamo fatto e rifatto questo PdS una sacco di volte e con il nostro forno mai avuto problemi, anche con teglie in con forme differenti i tempi di cottura erano sempre prefetti !!!
      Si vede che dipende molto dal forno ?

  17. Roberto Salese ha detto:

    Ciao è complimento per il Blogger, ho dato conferma acquistato il cooking chef, vorrei sapere quando ti riferisci al peso delle uova intendi pesare con tutto il guscio? Per montare alla massima velocità devo aspettare che la temperatura torni a 0 o basta che spenga la cottura

    • KCB Staff ha detto:

      No no per il peso delle uova è inteso come uova “aperte”, per quanto riguarda invece il montare puoi montare subito dopo che abbassi la temperatura non c’è bisogno di aspettare 😉

      P.S. Grazie per i complimenti fanno sempre piacere !!!!

  18. Luisa ha detto:

    Ciao a tutti! Volendo potrei raddoppiare le dosi per ricavare un pan di spagna da 20 porzioni? Grazie

    • KCB Staff ha detto:

      Indicativamente ti direi di si l’unico problema potrebbe essere la dimensione della teglia e il fatto che non lievita abbastanza….. vediamo se altri lo hanno già provato moltiplicato ? Se ci provi facci sapere !!!

  19. demetrio ha detto:

    Giusto per regolarmi con le dosi, lo stampo da quanti centimetri è ? Vorrei usare una teglia in alluminio da 8 porzioni

    • KCB Staff ha detto:

      Noi solitamente utilizziamo uno stampo da 24 cm ma abbiamo provato con la stessa ricetta anche uno stampo più grande e non abbiamo avuto problemi, per le porzioni dipende anche da come la farcisci, ma con un pan di spagna da 24 cm non hai problemi a ricavare 8 fette 🙂

  20. […] torta cioccolato e confettura di arance Kenwood, la base di questa ricetta è il collaudato Pan di Spagna di Montersino a cui abbiamo aggiunto del cacao in polvere e una farcitura di marmellata di arance rigorosamente […]

  21. Umberto Fieno ha detto:

    Mah….Io penso che la cottura 20 minuti sia completamente sbagliata. Ho eseguito alla lettera la ricetta (utilizzando una tortiera da 20 cm) e al centro non si è cotta. Ai lati è perfetta…dovrebbe averlo cotto 35-40 come indicato nella maggioranza delle ricette per il Pan di Spagna. Proverò un’altra ricetta!

    • KCB Staff ha detto:

      Ciao Umberto dipende molto dal forno ma ti devo dire che con questa ricetta e tempo di cottura a noi viene perfetto ma prova con lo stecchino e nel caso lascialo di piu

  22. Elisabetta ha detto:

    perfetta anche con farina di kamut o enkir (stesse dosi)

  23. […] molto frequentemente per realizzare delle torte a strati da decorare, ha una consistenza simile al pan di spagna (che abbiamo già preparato) ma ancora più soffice e meno […]

  24. deborah ha detto:

    ciao a tutti.per sbaglio ho visto questo sito nel web. mi hanno regalato cooking chef da poco, e sto iniziando a fare un sacco di ricette gustose, tra cui oggi ho fatto quello del pan di spagna, di questo post!!! una favola. grazie mille!!!

    • Kenwood CookingBlog ha detto:

      Come per sbaglio, sei capitata nel posto giusto!!!! 😛 un piacere che sia venuto perfetto con le ricette di Montersino si sbaglia difficilmente continua a seguirci !!!!

  25. […] già preparato il Pan di spagna con metodo Montersino realizzato con il nostro fido Kenwood Cooking Chef, oggi vi proponiamo questa Video ricetta […]

  26. Laura ha detto:

    Finalmente ho ottenuto un pan di Spagna incredibilmente alto, soffice e squisito!!!

    • KCB Staff ha detto:

      Siamo contenti che sia venuto come sperato, se hai una foto puoi anche caricarla qua con un commento, sarebbe un piacere per noi condividere le vostre creazioni 🙂

  27. […] della Torta Mimosa, la preparazione di questa torta usa due ricette che abbiamo già pubblicato, la Ricetta Pan di spagna metodo Montersino con Kenwood e la Ricetta Crema pasticcera […]

  28. KCB Staff ha detto:

    Ricordatevi di amalgamare la farina in tre tempi e di mescolarla a mano dal basso verso l’alto per evitare che l’impasto si sgonfi !!!

    E’ un passaggio molto importante !!!!

    • oriana ha detto:

      scusa ma cosa vuol dire in tre tempi?

      • KCB Staff ha detto:

        Ciao oriana praticamente ipotizza di dividere in tre volte la farina, ne metti una parte e giri dal basso verso l’alto, una volta che l’hai mescolata bene metti la seconda parte e incorpori e poi la terza parte…

        • oriana ha detto:

          innanzitutto grazie x avermi risposto… altra domanda. quando porto a temperatura di 45 gradi il mio kcc. per quanto tempo deve rimanere prima di riportarla a zero? la farina la posso incorporare anche con la frusta gommata ?

          • KCB Staff ha detto:

            Diciamo che una volta raggiunta la temperatura puoi già portarlo a zero, per incorporare la farina o usi la nuova spatola Kenwood o come abbiamo scritto meglio farlo a mano 😉

  29. caterina ha detto:

    l’ho comprato da poco e da quello che ho provato e’ un ottima planetaria , complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *