Video Sfogliatrice AT970A per Kenwood Cooking Chef
3 agosto 2016
ABBIAMO BISOGNO DI TE – PREMIO MACCHIANERA AWARDS 2016
5 agosto 2016

Ricetta marmellata di mirtilli Kenwood

In questo periodo al mercato i mirtilli si trovano a prezzi più ragionevoli (5 euro al Kg) e quindi abbiamo pensato di fare un pò di dispensa e di preparale la ricetta della marmellata di mirtilli con il Kenwood Cooking Chef.

Visto che eravamo in vena di marmellate e di dispensa, per fare prima e ridurre i tempi di cottura abbiamo utilizzato per la preparazione un addensante in bustina (al fondo della ricetta trovate il prodotto) che ha ridotto il tempo di cottura e ci ha permesso di ottenere una marmellata di mirtilli gelatinosa e di conservare tutto il gusto della frutta, vediamo insieme come procedere con il nostro passo passo.

4 Comments

  1. Giorgio Ortelli ha detto:

    Ricette interessanti, peccato che usiate il termine errato, voi avete proposto ricette di “confetture” non di marmellate in quanto queste ultime sono solo fatte con agrumi!!!

    • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

      Giorgio ci apri un mondo, facci capire meglio la differenza tra confettura e marmellata di cui in effetti non ne siamo a conoscenza e spesso viene utilizzata come sinonimi sbagliando….

      • Giorgio Ortelli ha detto:

        Ciao sono sempre Giorgio e questo è un piccolo sunto sulla differenza tra “Marmellata e Confettura” anche se in realtà l’argomento è molto vasto..MARMELLATA: “È la mescolanza, portata a consistenza gelificata appropriata, di acqua, zuccheri e di uno o più dei seguenti prodotti ottenuti da agrumi: polpa, purea, succo, estratti acquosi e scorze.
        La quantità di agrumi utilizzata per la produzione di 1000 grammi di prodotto finito non deve essere inferiore a 200 grammi, di cui almeno 75 grammi provenienti dall’endocarpo.”
        Questa è la definizione stabilita dal decreto legislativo n°50 emanato in data 20 febbraio 2004 dal Parlamento Italiano.
        In parole più semplici siamo in presenza di marmellata quando si usano, soprattutto, diversi tipi di agrumi: limone, arancia, mandarino e, più raramente, cedro, pompelmo e bergamotto.
        CONFETTURA: si parla invece di confettura se la preparazione , pur essendo molto simile dal punto di vista fisico-chimico, usa qualsiasi altro tipo di frutta, o verdura, tranne gli agrumi.
        Grazie per l’ospitalità e complimenti per il vostro lavoro.

        • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

          Grazie mille Giorgio, ci hai dato l’idea anche per una nuova rubrica che faccia chiarezza proprio su queste cose delle cucina che spesso vengono confuse per promuovere una cucina più consapevole 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *