Ricetta Risotto allo zafferano Kenwood
18 gennaio 2017
Ricetta torta al cacao e nocciole senza burro Kenwood
23 gennaio 2017

Ricetta della Polenta con il Kenwood Cooking Chef

Un tipico piatto che spesso gustiamo in montagna e principalmente in inverno è la polenta, un primo piatto che si adatta a molte preparazioni anche come “base” per antipasti, ad esempio con i gamberi al lardo.

Un piatto povero a base di farina di mais, la polenta è un piatto ideale anche per una cena tra amici, permette infatti una preparazione in anticipo in modo da riscaldarla successivamente e servirla.

[box type=info] Questa ricette prevede una dose molto piccola, adatta per una persona o per creare delle basi per un antipasto. Gli ingredienti per 6 persone sono: 250 gr di Farina di Mais e 1 litro di acqua, con relativo quantitativo di sale quando bolle[/box]

38 Comments

  1. Iris ha detto:

    Ciao, stasera dovrei fare la pizza di mais, sapete dirmi se posso usare il Kenwood, almeno solo x l’impasto. X la velocità di mescolamento e la frusta?… sarebbe magnifico

  2. davide e simona ha detto:

    abbiamo provato questa ricetta domenica scorsa, con 2l di acqua e 500g di farina per polenta bramata normalissima.
    Seguendo le istruzioni che sono sul libro di ricette base che abbiamo acquistato su questo blog (una meraviglia, sia il primo che il secondo con le ricette di Natale), abbiamo ottenuto una polenta perfetta, che si cuoceva mentre noi facevamo altro.
    La abbiamo servita direttamente nel recipiente e si è mantenuta bella calda, anche se non è rimasta lì a lungo 😉
    Le istruzioni sono molto dettagliate e vi consiglio di seguirle alla lettera, specie la prima fase dove si usa la frusta a filo, perché per non fare grumi è fondamentale versare la farina poco per volta.

  3. Rosa ha detto:

    Ci vorrebbe un contenitore KW in rame per fare la polenta buona! con l’acciaio viene “collosa”… L’ho fatta e non è piaciuta a nessuno purtroppo…

    • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

      Hai ragione rosa sai che ci pensavamo proprio oggi, sarebbe bella una ciotola in rame, ma farebbe a pugni con l’induzione se realizzata tutta in rame dovrebbe essere personalizzata per funzionare appunto anche sul Kenwood e poi chissà che prezzo avrebbe 😛

  4. Iris ha detto:

    Io vorrei farla domani a pranzo x la prima volta al Kenwood KC ma premetto che la preferisco molto morbida, metto più acqua? Vi prego rispondere il prima possibile. 😘

    • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

      Ciao Iris, si puoi aggiungere più acqua ma ti conviene seguire la cottura in modo da aggiungerla all’occorrenza in base a come la preferisci !!!
      Facci sapere come è venuta !!!

      • Iris ha detto:

        Buongiorno, la polenta è venuta buonissima, ho aggiunto acqua bollente a metà cottura x renderla più morbida come piace a me, (ottimo il vostro consiglio); ho notato che a pochi minuti dal termine della cottura, la frusta gommata ha iniziato a girare continuamente e non come all’inizio alternandosi con delle pause, mi sapete dire se è normale ciò? Grazie mille, alla prox ricetta 🙂

        • Iris ha detto:

          …e cmq ho messo x 3 persone: 1litro e mezzo di acqua e 375 gr di farina di mais (più circa 250ml di acqua bollente, inseriti durante la cottura, in base ai gusti), naturalmente è avanzata una bella pirofila da riscaldare in forno l’indomani 😉

          • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

            A noi quella riscaldata al forno il giorno dopo piace molto da mangiare con affettati saporiti come lardo, speck e simili…

          • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

            Iris allora mi sa che per sbaglio è girata su Velocità di mescolamento 1 è strano che a velocità di mescolamento a 3 giri di continuo, a meno che non fosse sul 3 ma a sinistra 😛

        • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

          Siamo contenti che sia venuta buona Iris, in merito alla domanda sulla frusta gommata sicuramente l’avrai impostata sulla velocità di mescolamento (a destra) su 3 che quindi mescola e si ferma per un tempo più lungo in modo ciclico, quindi tutto corretto 😉

          • Iris ha detto:

            Si la velocità era a 3 e si fermava in modo ciclico solo che a circa 10 minuti da fine cottura il movimento è diventato continuo senza pause ….è normale o è un problema della mia macchina?

          • Iris ha detto:

            Ok, grazie cmq, a presto 🤗

  5. Laura ha detto:

    Cari Sara ed Enrico, ho acquistato il kenwood come regalo(ne) di Natale. e mi sono subito registrata sul vostro sito. ho provato questa ricetta per verificare che funzionasse la modalità cottura… ahimè è stato un fallimento… Non ho usato la frusta inizialmente e probabilmente il gancio a mezzaluna va regolato perché la polenta è rimasta cremosa sopra e tutta “a pezzi” sotto… inoltre la polenta è rimasta al più tiepidina pur avendo seguito le vostre indicazioni sulla temperatura… Anche la ciotola non mi sembrava essere calda… È un problema di funzionamento del mio kenwood…? o è il metodo di cottura ad induzione..? grazie in anticipo per la risposta!

    • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

      Ciao Laura un piacere averti con noi su Kenwood Cooking Blog e complimenti per il regalo !!!!
      Allora partiamo con il dire che sicuramente la cottura a induzione non è un tipo di cottura che cuoce i cibi da renderli super bollenti quindi può essere che la polenta non fosse tanto calda…
      La frusta all’inizio serve proprio per evitare che la farina faccia i grumi e probabilmente ti avrebbe evitato il problema del cremoso sopra e sotto a pezzi, per la regolazione della frusta ti consigliamo di fare lo prova con il foglio di carta come spiegato anche nel libretto di istruzioni per capire se è da regolare…
      La ciotola ad ogni modo non si scalderà mai tantissimo da diventare completamente bollente, magari capita quando farai 2 kg di marmellata avendo più composto e cuocendo per molto tempo allora anche l’acciaio diventerà più caldo…

  6. Monia ha detto:

    Per evitare grumi versate la farina poco prima del bollore

  7. Cin Cin ha detto:

    Usando la polenta precotta, la Valsugana, il tempo si cottura è minore?

    • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

      Segui pure le istruzioni riportate sulla confezione, potrebbero bastare 10 minuti, ma per la prossima volta prendi la farina per farla tanto con il Kenwood fa tutto lui e viene molto più buona 😛

      Facci sapere quando la cucini!!!

  8. Stefano Maz ha detto:

    qualcuno sa dirmi quali sono le dosi massime che si possono fare?? Grazie

    • KCB Staff ha detto:

      Stefano intendi le dosi massime per la polenta? Non abbiamo mai provato ma forse anche 1 Kg di farina te lo fa senza problemi ma ne viene proprio tanta 🙂
      Hai già provato a farla?

      • Stefano ha detto:

        Oggi ne ho fatta 700gr con 3 litri di acqua 2 confezioni di quella Valsugana precotta..non mi sono fidato a farne 3 confezioni..la terza l’ho fatta in una pentola a parte ma in realtà si poteva fare tutta nel kenwood.. ed ho sempre utilizzato la frusta senza cambiarla..perfetta!!.. Il tutto abinato da due pentoloni di spuntature e salsicce..14 persone fatte felici!!

  9. Gigi Giogio ha detto:

    75 grammi per 2 persone???? Fortuna che ne ho fatti 150 e sono stati pure pochi…ma a casa mangiate o siete a dieta perenne??

    • KCB Staff ha detto:

      Eehehehe Gigi hai ragione ma se leggevi prima degli ingredienti avevamo scritto: “Le nostre porzioni sono adatte ad un piatto abbondante in caso di polenta servita subito o sono indicate per la preparazione di un aperitivo facendo raffreddare la polenta e creando dei “crostoni di polenta.” ”
      In realtà questo quantitativo è stato utilizzato per creare poi un aperitivo, quindi per quello è al ribasso, hai fatto bene a raddoppiare se avete mangiato solo quello !!!

      Soddisfatti invece di come è venuta ??? A noi è piaciuta un casino anzi mi hai fatto venire voglia mi sa che in settimana si replica !!!!

  10. antonella ha detto:

    in questo modo vi viene quella polenta …si insomma quella della nonna per intenderci

  11. Barbara ha detto:

    Perché provo a fare la polenta attenendomi al ricettario e mi fa i grumi????

    • Sara ha detto:

      Barbara hai seguito il nostro passo passo spiegato qua sopra? É importante il passaggio con la frusta a filo grosso per evitare i grumi unendo la farina di mais a pioggia e facendo mescolare…. Hai fatto anche questo passaggio?

  12. Leila ha detto:

    ma posso cuocere la polenta con frusta a filo, senza cambiare con il gancio a mezzaluna?

    • KCB Staff ha detto:

      Lella è meglio cuocerla con il gancio a mezzaluna che gira meglio la polenta, la frusta diciamo che serve all’inizio per evitare i grumi ma la seconda la gira meglio durante la cottura….
      Poi non ti escludo che potrebbe venire ugualmente ma secondo me meno bene se provi facci sapere 😉

  13. Enrico Cigna ha detto:

    Fatta ieri con la vostra ricetta !!!! Per due, noi non ne mangiamo tantissima e l’abbiamo condita con i formaggi, abbiamo raddoppiato le dose indicate quindi
    Acqua – 600 ml
    Farina di mais – 150 gr

    PERFETTA !!!!!

  14. Silvia Grosso ha detto:

    I conti acqua farina non tornano ma io ho usato farina bianca xke con la selvaggina é maglio.cmq non essendo dolci sono in grado di gestire le dosi..tutto procede …

  15. BettyBoop ha detto:

    ottima ricetta! io faccio sempre la dose di 250 g farina e 1 l di acqua (siamo in quattro, ma per noi ci vuole la dose da sei) e non ne avanza mai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *