Ricetta pesto alle olive sugo per pasta Kenwood
3 gennaio 2017
Iniziano i saldi invernali 2017 anche per Kenwood cosa acquistare ?
5 gennaio 2017

Recensione Kenwood kCook Multi CCL401WH

Conosciamo molto meglio i modelli Kenwood Cooking Chef ma oggi vi vogliamo parlare di un nuovo arrivo in casa Kenwood, ci riferiamo al Kenwood kCook Multi, dopo la recensione del Kenwood kCook prodotto entry level dei robot da cucina Kenwood che è uscito sul mercato con alcuni problemi tecnici, la casa inglese specializzata in robot da cucina ha lavorato alacremente per immettere sul mercato un nuovo prodotto, migliorato e che conferma la qualità che da sempre contraddistingue il marchio Kenwood.

Ecco la recensione del Kenwood kCook Multi un robot da cucina multi-funzione che si fa in quattro per te !!!

Con kCook Multi è facile preparare tanti piatti fatti in casa con l’utilizzo di un unico elettrodomestico, in modo pratico e veloce, l’ideale quando arrivate a casa dopo una giornata lavorativa stressante e non avete voglia di mettervi a cucinare per tutta la famiglia.

Il nuovo food processor kCook Multi con funzione cottura, ti aiuta a svolgere le attività in cucina in modo semplice e veloce, facendoti risparmiare tempo e denaro.

Facilità d’uso e preparazioni in parallelo: l’accessorio Direct Prep con 2 posizioni di preparazione indipendenti, può affettare e grattugiare direttamente nella ciotola durante la cottura oppure preparare altri piatti mentre cucini (insalate, contorni, grattugiare, affettare etc…).

Cosa contiene la confezione del kCook Multi ?

All’interno della confezione del Kenwood kCook Multi CCL401WH troviamo gli accessori principali:

Lama in acciaio inox: da utilizzare per sminuzzare gli ingredienti direttamente nella ciotola e amalgamarli durante la cottura. Perfetta per preparare le zuppe, salse, frullati e pappe per i bambini piccoli.

Pala mescolatrice: da utilizzare per mescolare delicatamente insieme tutti gli ingredienti senza rovinarli e conservandone la loro consistenza

Frusta: perfetta per montare pastelle leggere come meringhe, zabaione, maionese, ma ottimo anche da utilizzare per mescolare i sughi e le creme

Cestello per la cottura a vapore: Utile per cuocere a vapore pesce, pollo e verdure, il cestello è separato dalla vaschetta per la cottura, per cui con il kCook Multi è possibile cucinare contemporaneamente due diverse pietanze

Direct Prep: affetta, grattugia, taglia tutti gli ingredienti versandoli direttamente nella ciotola del kCook Multi durante la cottura o oppure cambia la posizione e versali direttamente in un’altro piatto mentre il kCook Multi prepara un’altra ricetta in modo da velocizzare le tue preparazioni.

5 lame di taglio: Sono 5 dischi di taglio con forme e spessori differenti, perfetti per sminuzzare, grattuggiare, affettare fine o grosso, a julienne o a rondelle in base alle preparazioni di cui avete bisogno. 

Ovviamente oltre agli accessori troviamo il blocco motore con una potenza da 5o0 W per le lavorazioni a freddo che in cottura raggiunge i 1500 W (parecchio più potente rispetto al modello kCook precedente che aveva  rispettivamente 150 W e 800 W). 

Sulla base del kCook Multi è presente il pannello di controllo di facile utilizzo, la ciotola in acciaio inox da 4,5 litri di capacità di cui 2,6 litri di capacità di cottura (rispetto a 1,5 l del modello precedente) in grado di preparare fino a 8 porzioni nello stesso momento.

Grazie al coperchio a chiusura ermetica garantisce sicurezza durante la cottura, inoltre presenta una pratica apertura a tappo, nella parte superiore, per inserire i liquidi durante lo svolgimento della ricetta.

Tutti gli accessori, realizzati in plastica e/o metallo, sono pratici e lavabili in lavastoviglie così come la ciotola in acciaio inox utilizzata per cuocere e frullare, il vostro kCook Multi sarà quindi facile e veloce anche da pulire.

Una risorsa sempre utile e fondamentale per chi si avvicina per la prima volta ai robot da cucina è ovviamente il ricettario, per il Kenwood kCook Multi è previsto un ricettario disponibile anche in PDF (Scarica ricettario kCook Multi in PDFricette provate e testate personalmente da Monica Bianchessi, volto noto della TV della cucina, che vi permetteranno di imparare ad utilizzare il vostro kCook Multi per poi passare a sperimentare le vostre ricette in modo autonomo.

Le ricette contenute in questo volume sono studiate per iniziare subito a preparare piatti sani e gustosi, pronti in pochissimo tempo e senza sforzo.

Se invece preferite al vecchio ricettario in carta utilizzare il vostro smartphone o tablet in cucina allora potete scaricare l’app ricettario gratuita che vi fornisce ogni giorno l’ispirazione per preparare piatti gustosi e sani per te e tutta la tua famiglia, risparmiando tempo in cucina!

Quali sono le dimensioni del kCook Multi ?

Piccolo e compatto, rispetto al Kenwood Cooking Chef, il kCook Multi è leggermente più grande rispetto al modello precedente e presenta una ciotola da 4,5 litri e un peso contenuto, il kCook trova facilmente posto in cucina grazie al suo design moderno, le sue misure sono 33,5x26x29 cm ed un peso di soli 7,5 Kg, trovando facilmente posto nella tua cucina.

Malgrado le dimensioni contenute offre una grande capacità, 2,6 litri in cottura e fino a 4,5 litri come capacità massima della ciotola, in grado di preparare pasti fino a 8 persone.

Come funziona il kCook Multi ?

Oltre al contenuto della scatola, vediamo come funziona il kCook Multi di Kenwood, cucina tutto da solo o dobbiamo cucinare noi e lui ci aiuta ?

Il kCook Multi è il primo robot da cucina che si fa in 4 per te, permette di cucinare ad alta temperatura fino a 180° C impostando dalla cottura lenta al programma wok/sautè, alla rosolatura, hai a disposizione un ampio intervallo di temperature per differenti programmi di cottura.

Le temperature basse sono perfette per fondere gli ingredienti e la funzione “mantieni in caldo” è pensata per farti trovare il piatto pronto, sempre in caldo.

  • Facilità di preparazione, grazie alla funzione Direct Prep che permette di utilizzare 2 posizioni di preparazione per cucinare e affettare nello stesso momento, facendoti risparmiare tempo, potrete affettare e grattugiare mentre l’altra parte del robot cuoce la vostra cena
  • Cucina ad alta (fino a 180° C) o bassa (fino a 30° C) temperatura, hai a disposizione un ampio intervallo di temperature per differenti programmi di cottura
  • Massima flessibilità di utilizzo, potrai preparare dei piatti fino a 8 persone, inoltre grazie ai 6 programmi pre-impostati potrai preparare tantissimi piatti per tutta la famiglia, con funzioni studiare per aiutarti a cucinare
  • Il cestello per la cottura a vapore è estremamente pratico e ampio, perfetto per cucinare carne, pesce, verdura con i programma dedicato e tempi di cottura molto rapidi
  • 12 velocità di funzionamento pre-impostate

Il nuovo kCook Multi è stato pensato per rendere più semplice cucinare quando si ha poco tempo, grazie ai 6 programmi pre impostati accessibili facilmente grazie a dei bottoni sul corpo del motore del kCook Multi con le icone che si vedono a destra.

Sarà più semplice preparare diversi piatti e cuocere i cibi in modo ottimale: Piatto principale, Salse, Cottura a vapore, Zuppe, Sautè e Dessert, così kCook Multi cucina automaticamente per te.

I 6 nuovi programmi sono stati creati per una maggior semplicità in cucina: basta premere un tasto e non devi pensare ad altro, kCook Multi fa tutto da solo!

Per ciascun tipo di cottura sono già impostati la temperatura, il tempo necessario e la velocità di mescolamento.

Piatto principaleCrea una vasta gamma di piatti per la tua famiglia con semplicità e facilità: primi piatti, risotti, stufati, spezzatini, piatti a base di carne o pesce ecc.

SalseDal ragù alla bolognese alla besciamella, pappe per bambini – con questo programma la preparazione è semplice e veloce.

Cottura a vaporeLa cottura a vapore è il modo salutare di cucinare carne, pesce, pollo o verdure che ti dà la possibilità di mantenere le loro proprietà nutritive.

ZuppaCon il programma “Zuppa” puoi preparare col minimo sforzo minestre saporite e zuppe calde, anzi sarà il kCook Multi a prepararle per voi.

Wok-SautèPer rosolare carne o verdure, oppure creare deliziosi condimenti per pasta, riso o insalate, grazie alla temperatura di 180° C potrete rosolare facilmente i vostri bocconcini di carne o verdure.

Dessert: Il programma “Dessert” ti consente di preparare impasti dolci e una varietà di creme per farcirli. Porta in tavola le tue deliziose torte, i tuoi morbidi muffin o pasticcini vari.

Se invece avete più tempo in cucina, volete preparare delle vostre ricette, allora selezionate a piacere il tempo, la temperatura e la velocità di mescolamento, proprio come faresti con un sistema di cottura tradizionale.

La casa madre Kenwood ha pubblicato un video esplicativo che presenta il nuovo Kenwood kCook Multi, anche se è in inglese guardando le immagini potrete capire bene il funzionamento del robot. Buona visione !!!

Cosa posso cucinare con il kCook Multi ?

Il nuovo ricettario per kCook Multi offre più di 300 ricette da esplorare, potete scegliere se scaricare la APP gratuita del Kenwood Club con ricette italiane ed internazionali dedicate al kCook Multi.

Se invece preferite utilizzare il ricettario sul vostro tablet, da portare in cucina allora potete Scaricare il ricettario per kCook Multi in PDF, contiene ricette provate e testate personalmente da Monica Bianchessi, volto noto della TV della cucina, che vi permetteranno di imparare ad utilizzare il vostro kCook Multi per poi passare a sperimentare le vostre ricette in modo autonomo.

L’APP invece si aggiorna nel tempo e permette ogni giorno di trovare tante idee e ricette per realizzare, grazie alle funzioni pre-impostate, deliziosi piatti fatti in casa per te e per tutta la famiglia.

Il ricettario contiene tantissime ricette:

  • ANTIPASTI: arancini di riso, bruschette, budini salati, crackers, flan, focaccine, frollini, grissini, patè, polpette seppioline, tartare, tortini e molto altro
  • FRULLATI: dolci e salati, antiossidanti, esotici, cremosi e freschi con il vostro kCook Multi le vostre bevande le preparerete in casa senza sforzi
  • PRIMI: potrete spaziare dal cous cous senza glutine, alle creme salate, insalata e minestroni, pasta o risotto, zuppe o vellutate, con il vostro kCook Multi ogni giorno potrete preparare un piatto differente
  • SECONDI: preferite pesce o carne ? baccalà, bocconcini di pescatrice o coniglio, brasato di manzo ? Ma le scelte non finiscono qua passiamo dal maialino, alle cozze, dalla faraona alla rana pescatrice, dallo spezzatino allo stufato
  • CONTORNI: caponata, cavolini di Bruxelles, insalata, purè, fagiolini o funghi trifolati a voi la scelta di come condire il vostro secondo piatto preparato con il kCook Multi
  • DOLCI e LIEVITATI: perfetti per concludere il pranzo o la cena, dai biscotti ai muffin, dal pancake al pane e panini, dal plum-cake alle torte per la colazione
  • RICETTE BASE: il grande classico, quelle che preparerete maggiormente come la besciamella, il brodo di carne, le creme dolci, la focaccia o la pizza, polenta o posta frolla, pasta fresca o diversi sughi per condirla

Tutte le ricette presenti sul ricettario per il kCook Multi sono spiegate passo passo, con le indicazioni della temperatura, delle dosi e delle diverse fasi di preparazione, molte ricette inoltre riportano i Consigli di Monica per rendere ancora più sfiziose e particolari le vostre preparazioni con il kCook Multi.

Il prezzo del robot da cucina kCook MULTI di Kenwood è di circa 560,00 euro ma si trovano diverse offerte sia su internet che nelle diverse catene di elettrodomestici italiani, ad esempio su amazon il prezzo in questo periodo è ottimo !!!

E voi avete già acquistato il robot da cucina Kenwood kCook MULTI o avete intenzione di acquistarlo ? Ci piacerebbe sapere cosa ne pensate di questo prodotto ?

Aspettiamo i vostri commenti, di quelli che già lo hanno comperato e lo usano tutti i giorni a quelli che invece lo vorrebbero comperare ma anche di quelli che non lo vorrebbero comperare, se avete domande ovviamente lasciate il commento…

45 Comments

  1. Alessia ha detto:

    Scusate, ho capito male o non impasta? È possibile preparare pane, pizza, focacce, etc…?

  2. Tiziana ha detto:

    Salve volevo sapere come Vi trovate con kCook Multi??? lo vorrei acquistare ma leggendo i vostri commenti sul difetto di fondo bagnato non sono più cosi convinta

  3. daniela ha detto:

    Ciao a tutti,
    anche io dopo solo 2 mesi di utilizzo del kcook multi mi sono imbattuta con la scritta “base ciotola bagnata, spegnere e riaccendere” , ho provato pure col phono ma non sono riuscita a risolvere il problema.
    Ho comprato questo robot per risparmiare tempo in cucina e dedicarlo di più a mia figlia, ieri sera ho perso 1 ora solo per asciugare la base, a mio avviso perfettamente asciutta, senza riuscire a risolvere il problema.
    In conclusione ho salvato la cena ritornando ai fornelli e alle vecchie padelle con la bimba insoddisfatta perché non sono riuscita a dedicarle nemmeno un secondo.
    Io e mia figlia ringraziamo Kenwood per questo prodotto, a mio avviso, difettoso di fabbrica!!! Risolveteci questo problema!!!!!!! grazie!

    • Francesco ha detto:

      Sto disperatamente studiando il problema in modo da risolverlo efficacemente e nel tempo più breve possibile, ma ancora non sono riuscito a capire quali sono i punti esatti da ripassare col phon per farlo funzionare. In ogni caso funziona quando si accende quell’indicatore rosso a fianco della scritta cooking (quando si accende quella il problema è risolto); b) bisogna dare una bella ripassata di aria calda a quegli aghi che sono nella ciotola; c) bisogna dare un’altrattanta bella ripassata di aria calda ai sensori che sono alla base sollevando la plastica. Non ho, appunto capito, se quest’ultimo serva o meno, la prossima volta che mi fa il problema verifico e poi ve lo dico. Per ora saluti

      • Francesco ha detto:

        trovato…passate il phon sui sensori della ciotola per circa un paio di minuti

      • Lore80 ha detto:

        Francesco alla fine hai risolto?

        • Francesco Tambini ha detto:

          Ciao a tutti, ho passato qualche tempo fa il Phon ovunque sollevando la plastica e asciugando i contatti e sono riuscito a far funzionare il robot. Adesso la cosa bella è che, anche se la ciotola è appena stata tirata fuori dalla lavastoviglie, lui parte e riscalda e io non ho capito perchè. Per me è qualcosa che il calore ha modificato nei sensori e, dunque, adesso funzionano senza dare problemi.

  4. Kettyrocco Kettyrocco ha detto:

    Ciao a tutti sono Ketty scusate ma qualcuno mi puo aiutare a risolvere il problema che ho con il kcook l ho appena preso ma dice sempre ciotola bagnata anche se e fermo da 3 gg lo devo gia dare in riparazione

    • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

      Ciao Ketty mi spiace per quanto ti è capitato con il Kcook, noi purtroppo non possediamo il Kcook direttamente, vediamo se altri ti possono aiutare da quanto abbiamo capito è un problema comune, hai già provato a chiamare il Call Center Kenwood per vedere cosa ti dicono magari loro riescono a darti una soluzione…

    • Marco ha detto:

      Ciao, ho avuto il tuo stesso problema con il mio nuovissimo kcook.
      In negozio me lo hanno sostituito e anche il secondo mi ha dato lo stesso problema. Devo però dirti (stando a ciò che mi è stato detto) che pare sia dovuto ai residui di lavorazione…. magari dei grassi o altro. In effetti questi problema poi non me l’ha più dato e da 3 mesi a questa parte lo utilizzo regolarm senza più alcun problema.

    • Lorenzo ha detto:

      Vedo che il 90% degli utenti hanno questo problema….eppure costa la bellezza di 800€, ma perché la Kenwood visto che è una marca di una certa qualità non provvede a ritirare tutti i Kcook, a risolvere il problema di difetto di progettazione ed a provvedere a ripristinare il disservizio? Anche la mia fidanzata sono due settimane che convive con questo problema e dispiace leggere che coinvolge così tante persone…..incredibile….

    • Francesco ha detto:

      Ciao a tutti, quando vi da ciotola bagnata, prendete un phon e asciugate la ciotola e i contatti della base sollevando la parte in gomma della plastica. Vi posso assicurare che riparte tutto a meraviglia.
      Saluti, Francesco

      • Lorenzo ha detto:

        Ma ti pare accettabile una cosa del genere da un prodotto che costa 800€?

        • Francesco ha detto:

          a parte che ne costa 632, ma anche se fossero di più per me e il motivo per cui lo è può sembrare persino paradossale. Io lo uso per lavorare: visto che ho un laboratorio di ricerca e sviluppo e faccio prove per le aziende alimentari; ragion per cui non posso permettermi di perdermi dietro assistenze varie e con un colpo di phon ho risolto meravigliosamente tutto in 2 minuti. Riparte e non ci pesno più.

  5. Thomas ha detto:

    Comprato da una settimana il kcook e stesso problema di base ciotola bagnata….usato tre volte…sono molto contento…

  6. marco ha detto:

    buongiorno Io sono possessore di un bimby tm31 ma mi stuzzicava il Kcook multi soprattutto per via del braccio che trita indipendentemente dalla ciotola, avrei cmq due domande

    1) fa gli spaghetti risottati come il bimby?
    2) le ricette principali del bimby si possono adattare?

    grazie mille
    Marco

    • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

      Per quanto riguarda gli spaghetti risottati penso che non ci siano problemi ma lasciamo la parola a chi possiede il robot, mentre l’adattare le ricette una volta imparato il funzionamento del robot non penso che ci siano problemi….

      • marco ha detto:

        grazie per la risposta l’ assitenza Kenwood sconsiglia la pasta lunga e addirittura nel ricettario dicono di cuocere gli spaghetti alla carbonara a parte, a parer mio avendo la possibilità di inserire dall’ altro e vista la forma della pala nn dovrebbero esserci grossi problemi, in ogni caso come giustamente detto da te lasciamo la parola a chi lo usa quotidianamente.

  7. Monica ha detto:

    Buongiorno, ho appena acquistato il kenwood kcook multi ccl401wh, leggo che la ciotola può essere lavata in lavastoviglie, ma mi chiedevo se può essere lavata con la parte in plastica dove è presente la parte che da corrente.

  8. toni ha detto:

    Giusto per tenervi aggiornati: ho chiamato l’assistenza e mi hanno confermato che il problema è nella sonda difettosa. A quanto mi dicono è integrata nella ciotola quindi andrà sostituito l’intero pezzo. Ad oggi sono in attesa del ricambio dalla casa madre. Mi auguro non ci voglia molto! (Sono già due settimane…).

    Un consiglio per chi è in emergenza come Giulia: quando ti da l’errore ciotola bagnata prova a riavviare e impostare temp.180° e velocità 4. Se ripeti l’operazione un certo numero di volte (nel mio caso ne servivano una decina) potrebbe ripartire ed una volta in temperatura non ti darà piu’ l’errore. Fammi sapere, a presto!

    Toni

  9. giulia ha detto:

    Ciao tutti,
    anche io base ciotola bagnata dopo un mese dall’acquisto e con gente che sta per arrivare a cena.. un disastro… quindi bisogna portarlo in assistenza?

  10. toni ha detto:

    Buongiorno, sono possessore del kCook Multi da ormai piu’ di un mese e devo dire che sino all’altro giorno ero molto soddisfatto. Ma poi il robot ha cominciato a non funzionare restituendo ad ogni tentativo di accensione il messaggio di errore “fondo ciotola bagnato” nonostante questa sia completamente asciutta (ho usato addirittura il phon). Ora dovro’ portarlo in assistenza.

    Qualcuno ha avuto esperienze simili?
    Sono davvero dispiaciuto perchè ormai lo usavo regolarmente tutti i giorni e come prodotto è davvero buono complessivamente. Se qualcuno è interessato magari potrei fare una recensione completa.
    A presto
    Toni

    • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

      Ciao Toni la recensione sarebbe molto gradita ovviamente, non abbiamo mai sentito di questo errore, che sia un problema di sonda che è andata in tilt ? Facci sapere cosa ti dice l’assistenza…

      • Nicola ha detto:

        Anch’io stesso problema. Ho usato il phon ed è ripartito.
        Speriamo bene.

      • toni ha detto:

        Buonasera,
        vi confermo che ho portato in assistenza l’apparecchio giovedi scorso e sono in attesa di un riscontro. Il tecnico del centro mi ha detto che ero il primo a presentarsi per tale problema, ma dal riscontro che vedo temo sia invece piu’ diffuso. Ad ogni modo vi aggiornero’ appena possibile, voi se potete fate lo stesso! A presto! Toni

        p.s. appena ho tempo scrivo anche la promessa recensione.

    • Pamela ha detto:

      Buongiorno, anche io ho lo stesso problema. Ho addirittura evitato di lavare la ciotola nella lavastoviglie, come invece è consigliato nel libretto di istruzioni. Il problema sussiste anche dopo una settimana dall’ultimo lavaggio. Anche io utilizzo il phon. Lavoro in un negozio di elettrodomestici e stamattina una cliente ha riportato la macchina per lo stesso problema. Vedremo cosa ci risponderà il centro assistenza e poi ci porterò anche la mia.

    • Chiara ha detto:

      Salve, anch’io ho acquistato il kCook da meno di un mese e proprio oggi mi è successa la stessa cosa!
      Stavo avviando una ricetta quando mi è apparsa la scritta”fondo ciotola bagnato”. Ho controllato più volte ma era tutto asciutto. A breve contatto l’assistenza per capire se si tratta di un difetto di fabbrica o altro.
      A presto.
      Chiara

    • Sabrina ha detto:

      Buona sera, purtroppo a distanza di quasi due mesi dall’acquisto anche il mio kcook da il messaggio di errore “fondo ciotola bagnato” nonostante questa sia assolutamente asciutta!! Proprio cercando questo errore di internet ho trovato questa pagina e voi coi miei stessi problemi 🙁
      Da quello che capisco sarò costretta a portarlo in assistenza…

  11. ELE ha detto:

    Buonasera,
    ho acquistato da poco il Kcook multi … ho scaricato l’app per vedere altre ricette oltre quelle del ricettario in dotazione (che un po mi ha “delusa” rispetto alle aspettative) ma ho notato che la maggior parte sono per il cooking chef… si possono preparare anche con il Kcook multi?
    Grazie in anticipo

    • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

      Ciao Ele hai scaricato l’applicazione Kenwood Club ? Una volta dentro devi selezionare il prodotto kCook Multi così potrai vedere solo quelle per il tuo robot da cucina che funziona diversamente dal Cooking Chef.

  12. Sara ha detto:

    Buonasera,
    è da un pò di tempo che desidero acquistare un robot da cucina (sarebbe in assoluto il 1° acquisto per me) per avere un valido alleato, ma sono indecisa tra 2 diversi modelli di Kenwood: questo ultimo uscito oppure il cooking chef (modello km096), che ha anche una marea di accessori opzionali. A parer mio, il cooking chef ha un unico difetto: per sminuzzare o frullare bisogna ricorrere ad un accessorio esterno, mentre con il kcook questo si può fare direttamente nella ciotola, ma con il kcook si perdono gli accessori opzionali che si avrebbero con il cooking chef. Qualcuno mi può consigliare? Grazie mille 🙂

    • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

      Ciao Sara, direi che hai centrato in pieno le due possibilità…
      Il kCook è un modello pratico e compatto per chi ama una cucina veloce, senza troppe esigenze di strumenti o preparazioni particolari…

      Il Cooking Chef a mio avviso è la soluzione ideale per chi ama cucinare, ad esempio se ti piace fare torte, dolci, impasti, pane, allora la scelta è obbligata sul Cooking Chef.

      Se ad esempio adori fare la pasta in casa gli accessori che ti offre il Cooking Chef non hanno paragoni…

      Molto quindi dipende da come ti piace cucinare e da cosa ti piace cucinare…

  13. Maria Alberta ha detto:

    Come design Hanno copiato molto il
    Bimby, come funzioni dove sono le magnifiche fruste per la planetaria?
    Chi ha il Kcc cosa ne dovrebbe fare di tutta quella marea di accessori???

    • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

      Ciao Maria Alberta, a nostro avviso infatti questo robot da cucina più piccolino è un sostituto del Kenwood Cooking Chef per chi non vuole prendersi il robot più completo…
      Quindi acquista questo robot, spende meno, ha qualche funzione in meno ma permette ugualmente di preparare cena velocemente…

      • Maria alberta ha detto:

        Avevo inteso fosse La nuova versione rivisitata del Kcc, xchè la planetaria in questo modello manca! Grazie per la risposta. Io ho il Kcc.

  14. Roberto ha detto:

    Sto cercando di scaricare il relativo libretto di istruzioni del kcook multi, ma non riesco a trovarlo in rete prima di procedere ad un eventuale acquisto.

  15. Rosa ha detto:

    Secondo voi è possibile usarlo anche come pentola a cottura lenta, per indenderci come una crockpot… ?
    La stessa domanda la porrei per il Cooking Chef… Avevo intenzione di comprare una pentola a cottura lenta singola, ma forse potrei acquistare un robot che cuoce che combina anche questa opzione… quanto tempo è possibile programmare per la cottura?
    Grazie in anticipo per le Vostre risposte…

    • Sara Enrico Sara Enrico ha detto:

      Ciao Rosa, in realtà le caratteristiche rispetto ad una crockpot sono leggermente differenti, ad esempio il Cooking Chef si può programmare per una cottura di massimo 3 ore, ben diversa quindi da una classica crockpot… sempre il Cooking Chef non presenta una chiusura ermetica che quindi in parte fa uscire il vapore dalla ricetta preparata…
      Su cotture che non superano le 3 ore potrebbero funzionare in modo simile ma non sostituiscono in tutto e per tutto una crockpot che ha funzioni differenti mi spiace…

    • toni ha detto:

      Ciao Rosa,
      il kCook Multi funziona benissimo per la cottura lenta, c’è anche un apposito tappo accessorio che permette di eliminare l’albero motore centrale nella pentola aumentando lo spazio disponibile, ed il timer è programmabile sino ad 8 ore. Data la precisione del termometro (si discosta max di +o- 1 grado) si potrebbero provare anche le cotture sous vide. Come ultima ricetta, prima di portarlo ahimè in assistenza, avevo provato un brasato al vino, 4 ore a 85 gradi, davvero ottimo! A presto, Toni

      • Rosa ha detto:

        Ciao Toni, ti ringrazio, ma proprio la setimana scorsa ho comprato su Amazon la Cuisinart msc 600e. Ti avessi letto prima avrei ponderato meglio l’acquisto. Grazie Comunque! Rosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *